Preview – Quinta Essenza (Edizioni Il Vento Antico)

A partire da Settembre 2018 sarà disponibile per le Edizioni Il Vento Antico l’e-book “Quinta Essenza – La materia dei sogni“. Si tratta di un progetto piuttosto particolare, nato diversi anni fa, specchio perfetto di quell’animale strano che sono: una raccolta di cinque racconti in versi, ognuna dedicata a un elemento.

Lascio qui l’incipit della storia dedicata all’acqua (ribadisco che non si tratta propriamente di poesie, ma di racconti in versi).

DI ACQUA

Per un re senza figlioli
niente è meglio che trovare
da riflettere e pregare
vecchio e solo, innanzi al mare:

“Oh, se avessi io una figlia!
perla pura di conchiglia,
fresca brezza vespertina
bella, dolce acqua marina!”

Come a morte un condannato
che una volta giudicato
per la vita non gli resta
che quell’unica richiesta,

fece il re questa preghiera
ogni mane e ogni sera.

E uno spirito del mare
che passava lì per caso
si fermò ad ascoltare
a un palmo dal suo naso:

“Oh se avessi io una prole
immutabile e cangiante
come l’acqua sotto il sole,
vivo raggio e abbagliante!”

“Ben tale è la richiesta,
che sia accontentata:
se come l’acqua fresca
tu l’hai desiderata,

(si sentì rispondere a un tratto)
Come l’acqua l’avrai, presto fatto!”

Lo spirito parlò e disparve,
ed ecco che al suo posto
su dall’acqua emerse tosto
una fanciulla di sangue e carne:

di perla aveva il viso
leggiadro il suo sorriso
le chiome erano onde,
lunghe, lucenti e bionde.

(estratto dall’e-book presto disponibile qui)

Nell’immagine: Giulio Aristide Sartorio, Sirena, 1893.
Annunci