Salomè tra i candidati del Gran Guinigi 2017

Un piccolo aggiornamento per segnalare la candidatura (inaspettata) per il Gran Guinigi 2017 dell’albo “Salomè”, adattamento dell’omonimo dramma di Oscar Wilde che ho firmato un anno fa assieme a Silvia Vanni per Kleiner Flug. È una gioia e un orgoglio che questo volume sia stato selezionato tra i trenta candidati al premio. Grazie mille alla giuria per questa possibilità 🙂 . Continua a leggere

Annunci

LETTURE E VISIONI – LUGLIO 2017

IL LIBRO

Mio carissimo rospo di Virginia Woolf, Elliot edizioni

“Mio carissimo rospo” è una raccolta delle lettere scritte da Virginia Woolf ai suoi familiari e conoscenti tra il 1888 e il 1900, periodo in cui l’autrice è prima bambina e poi adolescente, comunque ignara del suo futuro di grande scrittrice. Quanto della futura Virginia Woolf è possibile ritrovare in questi compitini, portati a termine sia per esercitarsi nello scrivere che per consolidare legami affettivi? È presto detto: poco o nulla si intuisce nelle concise frasette brevi, nei tentativi di utilizzare un vocabolario più ampio e meno banale, nella ricerca di un periodare ampio e articolato. Se qualcuno si accosta a questo epistolario sperando di ritrovare qualcosa della futura scrittrice, incapperà in una cocente delusione, in quanto si troverà di fronte a una testimonianza di vita vissuta, priva di pensieri segreti e profonde riflessioni, senza l’ombra di confidenze ardite o inenarrabili confessioni. Non ci è data occasione di sbirciare nel mondo interiore dell’autrice, perché imperscrutabile è il mistero che porta una bimba dall’esistenza non memorabile a maturare una personalità letteraria dalla voce imponente.

Continua a leggere

Segnalazioni e anticipazioni – Giugno 2017

Un piccolo aggiornamento per segnalare una mia intervista realizzata da Roberto Guerra per il suo blog e l’annuncio ufficiale del progetto che mi vede coinvolta da qualche anno con Deda. Si tratta di un fumetto (la cui uscita è prevista per l’autunno 2017), che intende celebrare “il dio dei manga” ispirandosi al pantheon di personaggi di Osamu Tezuka: La Musa dimenticata – La storia di Hoffmann. Mano a mano posteremo online disegni, sketch, setting e informazioni, in attesa di avere il libro tra le mani. Se vi va, unitevi a noi, cliccando sull’immagine e  seguendo l’evento dedicato 🙂

LETTURE E VISIONI – APRILE 2017

IL LIBRO
NeveNeve by Maxence Fermine

La grazia nella scrittura è realtà impalpabile, come fiocco di neve che incanta per la sua purezza. La bellezza della neve ispira il desiderio di possederla, e quando ciò accade il miracolo avviene per un breve istante, prima che la neve si sciolga al calore della mano.
La tensione verso la perfezione è propria dell’animo umano. Per questo Yuko, il protagonista del libro di Fermine, si consacra alla verità della neve e dà inizio al suo viaggio. Un viaggio che è il cammino di ogni uomo alla scoperta di se stesso, dell’amore, della poesia e dell’arte del funambolismo.

View all my reviews

Continua a leggere

Reminder – Antologia digitale gratuita “Verso un nuovo mondo”

Un breve post per ricordare che l’antologia “Verso un nuovo mondo“, contenente il mio racconto “Noi siamo matrice“, è gratuita nella versione digitale a questo indirizzo Amazon.
La versione cartacea, della cui vendita il ricavato è destinato integralmente alla fondazione “Umberto Veronesi”, si trova a questo indirizzo. Buona lettura, buona donazione.

LETTURE E VISIONI – MARZO 2017

IL LIBRO

Oscure regioni: Racconti dell'orrore vol. 1Oscure regioni: Racconti dell’orrore voll. 1 e 2 by Luigi Musolino
My rating: 4 of 5 stars

“Oscure regioni” è un’antologia in due volumi che raccoglie i racconti horror di Luigi Musolino. Il fil rouge dell’intera opera lo trovo geniale: ogni racconto è dedicato a una regione italiana, di cui si esplora il lato oscuro, alla ricerca di miti e leggende nere, che prendono vita nella narrazione fino a diventare concrete minacce per i protagonisti dei racconti. La stesura presuppone una ricerca, da parte dell’autore, che rende i racconti ancora più interessanti. Non conoscevo, per esempio, le leggende delle regioni che più mi riguardano da vicino, perché queste riferiscono a tradizioni e credenze locali, che appartengono ai paesi, alle frazioni isolate, a quella realtà italiana che spesso dimentichiamo eppure continua la sua esistenza, all’ombra delle città viste dall’alto. Unico appunto alla narrazione è il peso delle sequenze descrittive, che talvolta nella lettura ho avvertito come eccessivo. Inoltre avrei gradito, nell’indice finale, una parentesi che specificasse le regioni protagoniste dei racconti. Nel complesso: un’opera pregevole, piacevole, preziosa. Continua a leggere

Letture e Visioni – Gennaio 2017

IL LIBRO

Figlia di nessunoFIGLIA DI NESSUNO by Amneris Di Cesare
My rating: 4 of 5 stars

La scrittura precisa e ammaliante dell’autrice trascina il lettore in una favela di Rio de Janeiro e gli fa vivere la vita attraverso gli occhi, la mente e il cuore della protagonista, Nivea, che trascorre la sua esistenza nell’unico modo concesso a chi, come lei, è “figlia di nessuno”. Vivere per Nivea significa sopravvivere, fare parte di una realtà dura, priva di sogni e ricca di prove da affrontare e superare. Eppure, anche se la protagonista afferma e ribadisce più volte che i sogni sono un lusso che non si può permettere, che i sogni non fanno parte del suo mondo sanguigno e spietato… proprio lei finisce col dimostrare quanto i sogni sono essenziali all’esistenza degli esseri umani e come, in definitiva, non li si possa separare dalla vita stessa. Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.

View all my reviews Continua a leggere